#Credi nei tuoi sogni!

 

#Credi nei tuoi sogni! - tonymincioni.it

Qual è il prezzo che pagheresti per il tuo sogno? 

Cosa saresti disposto a rinunciare per vivere il tuo sogno?

Prima della sua grande svolta e del successo di Rocky, Sylvester Stallone era uno sconosciuto. 

Viveva guadagnando un minimo facendo ruoli cinematografici che nessuno voleva, per lui si trattava di una questione di sopravvivenza. 

Ma, nonostante non fosse nessuno per tante persone, era un grande per se stesso

Tutto quello che voleva fare nella sua vita era diventare uno scrittore / attore ed ha saputo rialzarsi dopo tante cadute e continuare a vivere il suo sogno. 

La sua grande occasione arrivò dopo aver visto un incontro di boxe tra il grande Muhammad Ali e Chuck Wepner.

Proprio come Stallone, Wepner era nessuno contro il più grande campione mondiale dei pesi massimi. Stallone è stato così ispirato che quando tornò a casa, scrisse la sceneggiatura originale di Rocky in 20 ore di fila.

Ma non si limitò a scrivere la sceneggiatura, sapeva che lui doveva essere Rocky, a tutti i costi.

Dopo tanti rifiuti, trovò un produttore cinematografico deciso a prendere la sua sceneggiatura e avviare la produzione del film. La società era disposta a pagare $ 325.000 ma c’era solo un problema, i produttori non avrebbero mai potuto mettere un ragazzo brutto che non parlava correttamente come personaggio principale. 

Stallone rifiutò. Era pronto a lasciare l’affare perché credeva nel suo sogno in maniera così forte…

Infine i produttori cedettero, e permisero a Stallone di essere Rocky nel loro nuovo film… ma ridussero l’importo pagato a 35.000 dollari.

Fino a quando non si è disposti a lasciar andare tutto, non ci sarà mai veramente successo nella vita. 

In ogni sfida, solo l’uomo disposto a rischiare tutto troverà il successo.

Rocky, alla fine, ha vinto come miglior film, miglior regia e miglior montaggio agli Academy Awards. 

Da allora, ci sono stati altri cinque film di Rocky, ognuno ha ispirato milioni di persone a guardare la loro vita e vivere i propri sogni.

La vita è dura, perché ci invita a fare l’impossibile. 

La vita crede in noi! Noi crediamo in noi stessi? 

Termino con questa famosa citazione da Rocky Balboa, l’ultimo dei film di Rocky:

…guarda che il mondo non è tutto rose e fiori… né io, né tu, nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l’importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti… così sei un vincente!”  (Rocky Balboa)

 

 SCARICA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF 

cliccaqui